ConciliaMI

Vi segnaliamo il progetto ConciliaMI dedicato alle donne mamme, impegnate anche nel lavoro,cofinanziato dall’8 per mille alla Chiesa Valdese.

Nasce dalla consapevolezza che, nell’attuale situazione socio-economica, è sempre più difficile per le famiglie e, in particolare, per le donne, conciliare desiderio di maternità e condizione lavorativa come espressione della propria realizzazione sociale o anche della semplice necessità economica. Quattro organizzazioni specializzate (Amalo, L’ombelico, Pane arte e marmellata, Timoteo) mettono a disposizione le loro competenze per accompagnare le donne nel trovare un equilibrio tra diverse esigenze di vita.
Nello specifico, ci si propone di:

  •   prevenire il senso d’isolamento della mamma durante i primi mesi dopo il parto
  •   supportare emotivamente la mamma nel processo di separazione dal figlio quando rientra al lavoro e prevenire il disagio derivante da eventuali situazioni di mobbing.

Attraverso attività differenziate per rispondere a bisogni pratici e necessità di sostegno emotivo.

La partecipazione a tutte le attività è gratuita. Ad ogni incontro, è possibile richiedere l’attivazione di un servizio di babysitting di gruppo, con un contributo di 10€.